Skip to content

Rosone

Tutta la nostra storia, la storia antica del Nero di Troia in una bottiglia

Colore rosso rubino intenso. All’olfatto presenta aromi di frutti rossi, quali more e ciliegie che si ritrovano anche al palato. Armonico e persistente, risponde ottimamente alle caratteristiche del vitigno. L’abbinamento gastronomico è molto vasto essendo un vino che sposa perfettamente un’ampia gamma di piatti.

DENOMINAZIONE:
Nero di Troia I.G.P. Puglia

VITIGNO:
Nero di Troia

ALTITUDINE:
150 m s.l.m

ALCOOL:
13% vol.

TEMPERATURA DI SERVIZIO:
18-20°C

FORMATO: 75 cl

SISTEMA DI ALLEVAMENTO:
Spalliera

RACCOLTA:
A mano in cassette

VINIFICAZIONE:
Diraspapigiatura e breve stoccaggio in acciaio, inoculo del lievito selezionato. Fermentazione mantenuta intorno ai 24-26°C con frequenti rimontaggi per ossigenare il mosto.
Dopo circa 6-7 giorni c’è la pressatura soffice del mosto fermentato.

AFFINAMENTO:
Acciaio per 7-8 mesi con breve passaggio in barriques. Stabilizzazione tartarica a freddo -5°C prima dell’imbottigliamento.

I premi